Recupero sottotetti


È sempre comodo aggiungere una stanza ad una casa e sfruttare ambienti prima inutilizzati. Per questo sempre più persone cercano di rendere abitabili vecchie soffitte o sottotetti in disuso.

Il recupero di un sottotetto esistente, infatti, possiede numerosi vantaggi e permette, a fronte di una ristrutturazione con “costi limitati”, di aumentare il valore dell’immobile.

Vorresti recuperare il tuo sottotetto per renderlo abitativo? Devi effettuare la coibentazione della tua mansarda per renderla abitabile? Vorresti realizzare un soppalco?

Contattaci per richiedere preventivi gratuiti comprensivi di prezzi dettagliati. Ci occupiamo anche di effettuare interventi di isolamento termico. Operiamo tra le zone di Busto Arsizio, Rho e dintorni.

Recupero-sottotetto-busto-arsizio-rho
Preventivi-isolamento-termico-busto-arsizio
Prezzi-recupero-sottotetto-esistente-rho
Tecnico-qualificato

Prima di avviare il recupero di un sottotetto…


Prima di intraprendere il recupero di un sottotetto, bisogna verificare che questo possegga i requisiti per essere abitabile; spesso, infatti, ci si imbatte in ambienti troppo bassi per essere realmente abitati o sfruttati, come i locali tecnici caratterizzati spesso da punti in cui il tetto tende a coincidere con il solaio.

Inoltre, occorre rispettare le disposizioni locali circa le altezze minime degli ambienti abitabili e il rapporto aero-illuminante stabilito dalle norme igienico sanitarie.

È sempre consigliabile, per non incorrere in errori, rivolgersi ad un tecnico qualificato per il calcolo dell’altezza media ponderale, soprattutto in presenza di tetto pendente o sbalzi sul soffitto.

Soppalco-abitativo-rho
Coibentazione-mansarda-abitabile-busto-arsizio
Sfruttare-ambienti-inutilizzati

Per ciò che riguarda la corretta illuminazione e il giusto riciclo d’aria, il DM 5 luglio 1975 stabilisce che “per ciascun locale d’abitazione, l’ampiezza della finestra deve essere proporzionata in modo da assicurare un valore di fattore di luce diurna medio non inferiore al 2% e comunque la superficie finestrata apribile non dovrà essere inferiore a 1/8 della superficie del pavimento”.

Infine cambiare la destinazione d’uso dei locali, come trasformare un sottotetto in mansarda ad uso abitativo, richiede la presentazione di un progetto al Comune di residenza al quale chiedere anche le dovute autorizzazioni.

Per ricevere la nostra consulenza non esitare a contattarci! Operiamo tra le zone di Busto Arsizio, Rho e dintorni.